Cicciano, non basta il bel gioco: vince la Vis Ariano

Il Cicciano impegnato nella quinta giornata di campionato sul difficile campo di Ariano Irpino, viene battuto per una rete a zero con un gol al 74’ di Di Tuccio. Il Cicciano domina per l’intera prima frazione di gioco e al 6’ va sfiora il gol con Capuozzo , che ben servito da Barbati non riesce ad inquadrare lo specchio della porta con un tiro dal discetto dell’area di rigore. Al 21’ uno scatenato Barbati mette al centro dell’area di rigore un pallone  pericolosissimo che non  trova la deviazione di nessun calciatore biancorosso. Al 33’ è Eugenio Salemme ad andare vicino al gol, ma dopo un ottima azione personale non riesce ad indirizzare il suo tiro nello specchio della porta. Tre minuti dopo l’occasione di Salemme ,è Sgambati a colpire di testa in area di rigore su azione da calcio d’angolo ,ma il colpo di testa del numero 11 biancorosso termina di poco alto sopra la traversa.  La Vis Ariano crea l’unica occasione del primo tempo al minuto 40 con Russolillo che con un tiro appena l’area di rigore trova un ottimo Gaglione a negare la gioia del gol ai ragazzi di Del Vecchio.  Nella ripresa la Vis Ariano ha una buona occasione su colpo di testa di Guardabascio, con  la palla che termina alta sopra  la porta di Gaglione.  Al 65’ è Marano a provarci per il Cicciano con un tiro dai 25 metri , con Zambrano bravo a bloccare il tiro del centrocampista biancorosso.  Ad un quarto d’ora dalla fine gli uomini di casa passano incredibilmente in vantaggio : Giordano mette al cento dell’area una palla per Di Tuccio, e  il numero 10 irpino mette a segno un vero e proprio rigore in movimento. Negli ultimi quindici minuti ci prova Di Meo per il Cicciano con un tiro a giro dai venti metri che termina di poco a lato. Nell’ultimo minuto dei cinque di recupero il Vis Ariano potrebbe anche raddoppiare con Russolillo , ma un Gaglione sempre attento non si fa sorprendere.  La trasferta in terra irpina si conclude con la seconda sconfitta consecutiva per il Cicciano. I ragazzi del presidente Coppola hanno disputato il miglior primo tempo di tutta la stagione, con ben  4 occasioni limpide create in  un campo difficile come quello dell’Ariano.  A differenza dell’inizio di stagione dello scorso anno dove la squadra non riusciva ad esprime un  buon calcio, il Cicciano crea un buon numero di occasioni ma non riesce a concretizzarle. La rotta va invertita da subito, ad iniziare dal ritorno dei sedicesimi di coppa Italia mercoledi pomeriggio al Magnotti.

il tabellino

VIS ARIANO – CICCIANO 1-0

Vis Ariano : Zambrano, De Padua (Giordano), Grasso A., Violante, Zobel, Grasso M., Russolillo, Cardinale, Guardabascio G. (81’Young), Di Tuccio, Khadiri.  A disp :Greco, Bongo, Guardabascio G., Spaccamiglio, Memoli. Al. Del Vecchio

Cicciano : Gaglione, Cardone, Biancardi, De Riggi G., Squitieri ,Salemme , Barbati , Marano (86’D’Avanzo ), Capuozzo (73’ Dell’Anno s.v.), Di Meo, Sgambati (56’ Apicella) A disp De Riggi P, Albertini, Visone, D’Avanzo, Tedesco. All . Galluccio

Recupero : 5’ s.t.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online