Attentato contro consiglieri minoranza, Amato: “Gesto spregevole, solidarietà alle famiglie”

Antonio Amato

Antonio Amato

CICCIANO- Solidarietà ai consiglieri di “Uniti per Cicciano” Aniello e Giovanni Capolongo. E’ stata espressa ieri pomeriggio nel corso del Consiglio comunale: “Non ci sono parole per esprimere da parte di tutto il gruppo di maggioranza  la  solidarietà e vicinanza ai consiglieri per il repellente gesto di cui sono stati vittime- ha affermato il presidente del consesso Antonio Amato-.  E’ spregevole sapere che ci sono persone capaci di tali gesti, anche noi abbiamo famiglia e non osiamo immaginare il sentimento di panico e la violenza psicologica che vivono in queste ore sentendosi colpiti nei propri spazi. Non da meno è bruttissimo far emergere che in un paese come il nostro,  tendenzialmente tranquillo,  si verifichino tali fatti che offendono la dignità di uomo e di cittadino. Ci auguriamo che le forze dell’ordine facciano luce al più presto sulla dinamica e sui colpevoli, solo così tutti ci potremmo sentire più sereni. Concludo offrendo ad entrambi i consiglieri tutta la nostra personale disponibilità qualora lo ritenessero necessario”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online