Il Giglio dell’Immacolata non ballerà, il no delle paranze all’esibizione

gigli-di-nola2NOLA- La Fondazione ascolta le voci del dissenso. Il Giglio dell’Immacolata non si esibirà in piazza Duomo ma verrà esibito. Non ci sarà lo spettacolo delle paranze, l’obelisco non sarà cullato in piazza Duomo in occasione del conferimento del riconoscimento Unesco l’8 dicembre. La struttura lignea sarà però esposta nella piazza più importante di Nola e così mostrata al mondo intero visto che cerimonia di Baku sarà trasmessa in mondovisione.  Lo stop alla kermesse danzante sarebbe venuta anche dopo l’ultima riunione in Comune coi capiparanza.

Per l’occasione, secondo indiscrezioni, potrebbe essere prevista la “creazione” di un Giglio speciale, forse un  obelisco“natalizio” che sarà ornato del rivestimento usato per la “ballata” svolta a Roma nel 2006 e che abbellirà il centro di Nola. Una scelta da molti condivisa, questa,  considerato che l’addobbo dello scorso anno fu il discusso, e piuttosto lugubre anche se bello, presepe di Dalisi.

Sempre in piazza dovrebbe svolgersi il concerto di una orchestra macedone (non ancora confermata la presenza di Nino D’Angelo): il programma dei festeggiamenti sarà reso nota dalla Fondazione a breve.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online