Gigli nell’Unesco, ecco il programma della festa dell’8 dicembre

programma

di Bianca Bianco

NOLA- Tanti nolani in queste ore stanno raggiungendo piazza Duomo dove si sta costruendo il “Giglio- monumento” che rappresenterà la città durante la festa dell’8 dicembre. Una festa comune con Viterbo, Sassari e Palmi, e che sarà ripresa e trasmessa in diretta streaming. L’entusiasmo è percepibile, tutti hanno voglia di festeggiare questo momento storico per la città e per la sua principale tradizione religiosa e folkloristica. Da oggi il mondo guarda Nola.

L'assessore Trinchese col sindaco

L’assessore Trinchese col sindaco

L’attenzione ora è proprio per la festa dell’8 dicembre. Chiarito che nessuna paranza cullerà e nessun giglio ballerà, l’Assessorato ai Beni culturali ha diffuso il programma delle celebrazioni che si svolgeranno a partire dalle 16,30. Si pare con il Corteo storico degli Orsini che partirà da piazza Giordano Bruno. Poi in Cattedrale ci sarà la benedizione delle Bandiere delle Corporazioni da parte del Vescovo (alle 18). A seguire il con certo dell’orchestra macedone Adusavi Dzambo Orchestra Rider, Infine il concerto delle Fanfare. La scenografia sarà una sorpresa di luci.

Questo programma sarà illustrato domani mattina dall’assessore ai Beni culturali Cinzia Trinchese e dal presidente della Fondazione Raffaele Soprano in conferenza stampa (ore 12 in Comune).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online