Autista di tir “confonde” la 7 bis per una pista di F1: fermato e multato

Incredibile scena avvenuta  sulla strada statale 7 bis (Nola-Villa Literno)  all’altezza del comune di Marigliano dove vige il divieto assoluto di sorpasso per gli autocarri. Un autoarticolato,  forse per l’eccessiva quanto ingiustificata  premura di tornare a casa, effettuava una serie di sorpassi   ad autovetture  in direzione  Villa Literno, ma  non si accorgeva di due pattuglie della polizia stradale di Nola, agli ordini del comandante Sabato Arvonio, in servizio di rilevamento della velocità che viaggiavano proprio dietro l’ignaro autoarticolato con i segnali luminosi  accesi.  Solo al termine di una serie di sorpassi azzardati a velocità elevata gli agenti sono riusciti a fermare il mezzo e sospendevano la patente di guida all’autista per 2 mesi, sottraendo 10 punti dalla  patente e oltre a 318 euro di multa che ha dovuto pagare sul posto per evitare il fermo dell’autoarticolato.  Il conducente del mezzo, un 48enne nolano, si scusava dicendo che non aveva visto le  2 pattuglie. Cose di (stra)ordinaria follia stradale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online