Latitante del Clan Basile arrestato mentre va a chiedere la pensione

De Rosa

De Rosa

ACERRA- I poliziotti del Commissariato di Acerra collaborati dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura partenopea hanno catturato Gaetano De Rosa 42anni di Acerra.  I poliziotti hanno bloccato l’uomo a Napoli, all’interno della sede della medicina legale di un ente pubblico.

L’uomo è stato arrestato in quanto destinatario dell’ ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli perché indagato di associazione di stampo mafioso, di estorsione aggravata, in concorso con altri,  perché commessa con metodo mafioso.

L’indagine nasce dall’attività investigativa dei poliziotti del Commissariato di Acerra che  anche grazie alla collaborazione di alcuni coraggiosi imprenditori locali verso la fine dello scorso  anno  ha consentito di arrestare ben 5 soggetti appartenenti al sodalizio di cui uno dei quali in flagranza mentre richiedeva una tangente ad un imprenditore.

Anche la misura cautelare emessa per la  cattura di De Rosa è conseguente una analoga attività di indagine per cui i poliziotti del Commissariato di Acerra in collaborazione con la Squadra Mobile di Napoli avviavano attività per la sua cattura.  I  poliziotti in seguito ad accurate indagini, hanno scoperto che l’uomo si sarebbe recato presso una struttura medica, al fine di sottoporsi ad una visita medico legale per un riconoscimento pensionistico. I poliziotti notato l’uomo accedere nella hall di accettazione nonostante avesse tentato di camuffarsi indossando alla testa un cappello di lana  e con il volto totalmente coperto da una sciarpa nera lo hanno riconosciuto,  bloccato ed arrestato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com