giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Mondiali, Germania-Algeria 2-1: Golden Schürrle

Al cospetto di un’Algeria mai doma, la Germania riesce a strappare la qualificazione e a volare ai quarti di finale. Dopo i tempi regolamentari più che equilibrati, maghrebini in controllo per larghi tratti, decide il gol di Andre Schürrle dopo solo due minuti dall’inizio dei tempi supplementari. Negli ultimi sessanta secondi di match arriveranno a referto anche le reti di Ozil per il raddoppio e quella di Djabou per il 2-1 finale. Grandi protagonisti del match i due portieri, Raïs M’Bohli da una parte e Neuer dall’altra con almeno tre uscite fondamentali.

ALGERIA SUPER, GERMANIA SORNIONA – Il primo brivido della gara lo porta l’Algeria al 7’, un lancio lungo di Mostefa prende alle spalle l’altissima difesa tedesca lanciando Slimani in campo aperto, intervento provvidenziale di Neuer che, come un difensore centrale, interviene in scivolata rifugiandosi in calcio d’angolo. Al quarto d’ora ancora un’occasione per i maghrebini, discesa sulla sinistra della corrente Ghoulam che da posizione defilata tenta il colpo sul palo lungo, palla di poco a lato.
La parte centrale della prima frazione è nettamente in favore dei nordafricani, l’approccio aggressivo alla partita ha preso probabilmente alla sprovvista i tedeschi che non si rendono quasi mai pericolosi, vittime del preciso e coraggioso giro palla algerino.

PIANO PIANO, I TEDESCHI ARRIVANO – Al 40’ prima vera occasione per la Germania, gran botta da fuori di Özil respinta non in maniera perfetta M’Bolhi, da pochi passi Götze prova a ribadire in rete ma questa volta si esalta l’estremo difensore algerino che salva in calcio d’angolo.
Nella ripresa comincia a crescere la Germania, sono proprio gli uomini di Löw ha sfiorare per primi il vantaggio al 53’con una destro dalla distanza di Lahm, fantastica risposta di Raïs M’Bohli che con un intervento prodigioso mette in calcio d’angolo.

NON BASTANO I 90 – Dopo una fase di match dai ritmi decisamente più blandi, al 80’ la Germania sfiora il vantaggio con due occasioni in meno di un minuto con il solito Müller, la prima di testa sventata da M’Bohli e poi con una conclusione sull’esterno dalla rete a seguito di un’ottima azione personale in area di rigore. Dopo l’ennesima uscita prodigiosa di Neuer, scocca il 90esimo minuto e Nonostante il ritorno dei tedeschi nella ripresa, il pareggio nei minuti regolamentari è sicuramente il risultato più giusto.

GOLDEN SCHURRLE – Dopo averlo sfiorato per 90 minuti, ne bastano solo 2 alla Germania per passare in vantaggio, cross basso dalla sinistra di Müller a servire il taglio di Schürrle, tacco fortunoso dell’attaccante del Chelsea sul palo lungo che batte la resistenza di M’Bohli e fa sognare i tedeschi. Nei rimanenti 28 minuti di extra-time l’Algeria, pur non sbriciolandosi in fase difensiva, non avrà più la forza fisica e mentale per rendersi pericolosa.

DUE GOL IN UN MINUTO –Al 119’ arriva il raddoppio in contropiede di Ozil, dopo una serie di batti e ribatti in area, la palla arriva tra i piedi del fantasista dell’Arsenal che di prepotenza calcia forte al centro della porta.

Al 120’ l’Algeria trova anche la rete del 2-1 con il neoentrato Djabou ma non ci sarà più tempo per trovare il miracoloso pareggio. Germania batte Algeria e vola ai quarti di finale dove il 4 luglio affronterà la Francia.

Il tabellino

Germania-Algeria 2-0 (92’ Schürrle, 119’ Ozil, 120’Djabou )

Germania (4-3-3): Neuer; Mustafi (dal 70’) Khedira, Boateng, Mertesacker, Hoewedes; Lahm, Schweinsteiger (dal 109’) Kramer , Kroos; Ozil Gotze (dal 46’) Schürrle; Müller.

Algeria: (4-3-3)Mbolhi; Mandi, Belkalem, Halliche (dal 98’) Bougherra, Ghoulam; Mostefa, Lacen, Taider (dal 78’) Brahimi ; Feghouli, Soudan (dal 99’) Djabou, Slimani.

Ammoniti: Halliche (Alg), Lahm (Ger)

fonte: https://www.maidirecalcio.com/2014/07/01/mondiali-germania-algeria-2-1-golden-schurrle.html#.U7HnG5R_vK0

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com