sabato, Giugno 15, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Cicciano, il bomber Careca ospite del “Napoli club 4 maggio 2023”

CICCIANO (Nello Lauro) – “Carè, Carè, Carè, tira la bomba, tira la bomba”. Un coro ritmato, un mantra per evocare Antonio de Oliveira Filho conosciuto come Careca. Il bomber brasiliano del Napoli del secondo scudetto e della leggendaria Coppa Uefa sarà a Cicciano questa sera ospite d’onore del “Napoli Club 4 maggio 2023”. Alle 20 è previsto l’arrivo nella sede del club in via Sandro Pertini 51 a Cicciano dove il campione carioca sarà presentato ai soci, farà un intervento, foto e firmerà autografi ai presenti. Alle 21 sarà ospite al ristorante “Sacrosanto” per una cena spettacolo in cui sarà presente il direttivo del club ed i soci che hanno aderito all’iniziativa. Duecento ventuno presenze e 96 gol complessivi con la maglia del Napoli nei campionati di serie A degli anni ruggenti al fianco di “Re” Diego Armando Maradona, “demiurghi” del Napoli più forte della storia e componenti della “Magica” (con Bruno Giordano a completare il tris d’assi) che faceva tremare e piangere le difese avversarie. Un pezzo importante di storia del club campione d’Italia in carica che questa sera ha scelto di venire a Cicciano dopo un lungo corteggiamento da parte del club ciccianese. “La scelta di Careca è stata molto semplice nei desideri ma molto difficile da concretizzare. Sin dalla fondazione del Club – dice il portavoce e socio fondatore Luca Addeo –  volevamo portare un grande nome, non uno qualsiasi. Volevamo portare un pezzo di storia del Napoli a Cicciano e credo che Careca, storicamente dopo Maradona, sia il nome più altisonante. Abbiamo atteso pazientemente, abbiamo concentrato tutti i nostri sforzi e tutte le nostre risorse ma ora siamo fieri e orgogliosi di regalare ai nostri tesserati un momento più unico che raro con la presenza di Careca”.

Un club nato in giorni storici: “Siamo nati il primo agosto del 2023, stesso giorno di fondazione del Napoli calcio, stesso anno del terzo scudetto di cui il nostro club porta incisa la data: siamo il Napoli Club Cicciano 4 Maggio 2023. Non abbiamo lasciato nulla al caso” continua Addeo. Un sodalizio guidato dal presidente Donato Corrado con un direttivo a forti tinte rosa (ci sono il vice Pietro Romano, Rosalba Capuano, Carmela Santoriello, Lucia Prevete, Maria Carmela Napolitano e Andrea Vacchiano) che guarda anche al sociale: “Oltre agli eventi legati al Napoli calcio, abbiamo realizzato serate a tema nella nostra sede denominata “Maradona”, una sede da 150 metri quadrati. Alcuni di essi di natura benefica come la tombolata del 30 dicembre 2023 il cui ricavato è stato devoluto all’Agop (associazione genitori oncologia pediatrica). Siamo attenti e vicini ai più deboli, abbiamo donato una PlayStation al reparto pediatrico del “Santobono-Pausillipon”. Anche in occasione delle festività pasquali abbiamo contribuito alla causa acquistando uova di cioccolato. Inoltre possiamo orgogliosamente dire di avere portato dei bambini autistici allo stadio “Diego Armando Maradona”, regalando loro un’esperienza nuova. Saremo presenti anche al premio Sorellanza in programma al teatro Umberto di Nola l’11 maggio. Non per ultimo, abbiamo regalato tanti biglietti ai nostri tesserati durante questa stagione, poco fortunata sotto il profilo dei risultati calcistici” conclude Addeo.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com