Napoli, De Laurentiis cede a soci o acquirenti dall’Asia?

fonte: MaiDireCalcio.com

Indiscrezione sul futuro societario del Napoli sono state riportate quest’oggi da Goal.com. Aurelio De Laurentiis potrebbe decidere di vendere il Napoli e già nella giornata di martedì, alle 10 del mattino, ci sarebbe dovuto essere un incontro tra un gruppo interessato a rilevare parte o la totalità del club azzurro. Il meeting sarebbe dovuto avvenire in una località lontana dall’Europa, ma non c’è stato per un’improvvisa indisponibilità delle parti. Si tratta, però, solo di un rinvio. Dovrebbe essere una cordata proveniente dall’Asia e il presidente De Laurentiis avrebbe dato mandato ad un’agenzia specializzata per trovare potenziali nuovi soci o anche acquirenti per il club. Si tratta di un’agenzia leader nel settore delle intermediazioni e nella ricerca di partner societari: De Laurentiis potrebbe anche cercare capitali importanti per accrescere le possibilità del Napoli di espandersi come marchio su nuovi mercati e come capacità di esser incisivi sul mercato.

L’idea è quella di lavorare in stile PSG, cercando sponsorizzazioni da mettere a bilancio, anche per aggirare i vincoli stringenti del fair play finanziario. Resta concreta anche l’ipotesi di trovare un magnate o un gruppo forte per una sostituzione ai vertici societari.

Intanto, a mercato chiuso, emergono alcune trattative mancate dal club azzurro. Mino Raiola aveva proposto il greco Kostas Manolas, poi approdato a Roma, e al Napoli sono stati proposti anche Kolo Toure, difensore centrale ivoriano del Liverpool e Alex Song, mediano camerunense passato in prestito gratuito al West Ham. Il club azzurro ha lavorato fino alle ultime ore alla possibilità di prendere i due calciatori, ma lo stop è arrivato dagli ingaggi: ritenuti eccessivi i 2,5 milioni percepiti da Song e i 3,5 percepiti da Kolo Toure.

Questa è l’ennesima indiscrezione che riguarda il futuro della società partenopea. Già qualche giorno fa spuntò il nome di Li Ka Shing, 82 anni e, secondo Forbes, l’ottavo uomo più ricco al mondo, un paperone di Hong Kong con un patrimonio di 34,2 miliardi di dollari (dati 2013). Tempo fa, stava per acquistare l’Inter di Moratti. Affare sfumato. Ma De Laurentiis, in pochi lo ricordano, si è recato in Cina e ha parlato con lui. Gli avrebbe offerto, sussurrano, un affare di quelli che neanche uno come Li Ka Shing può rifiutare.

fonte: MaiDireCalcio.com

Print Friendly, PDF & Email