Avolio, presidente Tribunale di Trento

Nola, Guglielmo Avolio presidente del Tribunale di Trento

Avolio, presidente Tribunale di Trento

Giacomo Avolio

NOLA- Un nolano doc ai vertici del Tribunale di Trento. E’ Guglielmo Avolio che, come riporta il “TrentinoCorriereAlpi”, è stato nominato nuovo presidente dell’istituzione giudiziaria trentina. A decidere la sua nomina, il Consiglio superiore della magistratura, lo stesso organo che decise due anni fa la sua incompatibilità con la carica di presidente della Fondazione Festa dei gigli. Avolio era infatti stato designato, in ragione del prestigio personale e professionale e della competenza sulla festa, quale presidente dell’ente che decide sulla kermesse. Il suo posto, come è noto, fu poi offerto all’avvocato Raffaele Soprano, che tuttora è presidente.

 

Avolio, sposato e padre di due figli, ha sessantadue anni e resterà in carica per 8 anni. Laureato all’Università di Napoli nel 1976 con 110 e lode, giudice istruttore a Verona dal 1980 al 1986, poi a Bologna fino al 1995, dove è diventato magistrato d’appello, è stato anche giudice aggiunto nel processo sulla strage di Bologna del 1980 e giudice effettivo nei processi sulla Uno Bianca mentre a Trento si è occupato di inchieste delicate come quella sulle tangenti all’Autobrennero. Dal 2009 presiedeva la sezione penale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com