Ospedale di Nola

Ospedale di Nola, l’accusa dei sindacati: edifici non a norma, mancano persino le scale anti-incendio

NOLA- Un epistolario di fuoco quello tra i sindacati e i vertici dell’Asl Napoli3 Sud e degli Ospedali riuniiti dell’Area nolana. Al centro delle lamentele dei sindacalisti, le condizioni di sicurezza dell’edificio che ospita il Santa Maria della Pietà di Nola, sia i servizi sia gli ambienti lavorativi. Tra le problematiche rilevate dal sindacato Fsi vi sono la mancanza di porte taglia-fuoco alle scale; infissi non a norma e obsoleti, mancanza di scala antincendio in alcuni edifici. Inoltre, secondo le lamentele del sindacato il  Servizio di Laboratorio d’analisi non ha una scala interna per l’accesso, i Reparti e i Servizi sono ubicati in luoghi dichiarati non a norma strutturale dai N.A.S. e mancano percorsi detti, in gergo sanitario vie sporche e vie pulite.  Secondo la missiva, la palazzina ex elioterapica non sarebbe a norma. Una situazione che viene na più riprese denunciata dalle organizzazioni sindacali che minacciano, nell’ultima missiva, di “adire altre vie di competenza” per risolvere le problematiche.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online