Disagi per il maltempo

Maltempo: pioggia e neve mettono in ginocchio l’Italia

ROMA- (FONTE ANSA) Intensa nevicata con riflessi negativi sul traffico da stamattina sull’A1 tra Rioveggio e Barberino di Mugello, acqua alta a Venezia e bora a Trieste. Il maltempo, come da previsioni, sta interessando soprattutto il centro nord. In Piemonte nevica così come in Liguria interessata anche da forti venti. Sull’autostrada del Sole i mezzi spazzaneve sono in azione nel tratto appenninico mentre, al momento,i mezzi pesanti vengono fermati in entrata tra Modena nord e Modena sud. Ripercussioni sul traffico con rallentamenti e code per neve si registrano anche sulle strade statali in Toscana, in particolare sulla Firenze-Pisa-Livorno. Vicino Roma per la forte pioggia che cade da ore è esondato un torrente e alcuni automobilisti sono stati soccorsi perché rimasti bloccati dall’acqua. Una frana tra Capranica e Bracciano ha interessato la via ferroviaria facendo deragliare un treno senza passeggeri a bordo. Nessun ferito tra il personale a bordo. Secondo le previsioni di Viabilità Italia, oggi si entrerà nel pieno del transito della perturbazione con attese precipitazioni nevose diffuse in tutto il Nord Italia. Rovesci e temporali sono attesi su Marche e Lazio, in estensione a Campania, Basilicata e Calabria oltre ad un rinforzo dei venti, fino a tempesta, sulla Liguria, da forti a burrasca, su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Marche, venti di burrasca anche sulla Sicilia, in estensione a Campania, Basilicata e Calabria.

La polizia informa che sono in atto i servizi di regolazione dell’afflusso dei veicoli lungo gli itinerari autostradali ove sono in atto forti nevicate e segnala i punti più critici: -A6 Torino-Savona: a causa delle nevicate in atto, i veicoli pesanti sono fermati in carreggiata in direzione Savona tra Niella Taro e Ceva, mentre in direzione Torino sono fermati in area di parcheggio Casale Campi; -A1 Bologna-Firenze: sta nevicando sul tratto appenninico tra Barberino e Roncobilaccio e il transito è consentito solo ai veicoli leggeri muniti di pneumatici invernali o con catene a bordo; sono effettuati serrati controlli sulle dotazioni dei veicoli prima di raggiungere le aree di avvicinamento al tratto appenninico; i mezzi pesanti sono fermati in carreggiata direzione Bologna a Incisa e in corrispondenza del bivio con l’A11, in attesa del miglioramento delle condizioni climatiche; in direzione sud i mezzi pesanti sono fermati in carreggiata all’altezza di Modena sud e a cadenza sono fatti proseguire solo sull’A14 in direzione Forlì per poter fruire dell’itinerario alternativo lungo la E45 tra Cesena e Orte (VT); -A14: a causa dell’interdizione al transito dei mezzi pesanti in A1 sul tratto appenninico, al km 54 località Solarolo viene effettuato il fermo dei mezzi pesanti in carreggiata direzione Bologna. Sta nevicando in Liguria lungo l’A7 tra Busalla e Bolzaneto, lungo l’A12 tra Sestri Levante e Carrodano, in A26 nel tratto tra Ovada e il bivio A10/A26. Neve in Piemonte sull’A32 tra Susa e Bardonecchia e anche in Emilia sulla A15 tra innesto A1 e Pontremoli. La Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Trenitalia stanno monitorando l’evolversi della situazione meteorologica, in particolare nelle aree del Nord-ovest, del Nord-Est e dell’Emilia Romagna. E’ già stato attivato il “Piano neve e gelo” sulle due linee liguri tra Genova e Acqui Terme e tra Savona e San Giuseppe di Cairo, che prevede sia riduzioni di velocità (con allungamento dei tempi di viaggio) sia riduzioni dell’offerta, fino alla cancellazione di alcune corse.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online