Camorra, tre secoli di carcere al clan Polverino: 10 al presidente Quarto

QUARTO- I giudici della IX sezione penale del Tribunale di Napoli hanno inflitto condanne per circa 350 anni al clan camorristico Polverino attivo a Quarto e sul litorale flegreo. Per i 23 imputati è stata riconosciuta l’accusa di affiliazione. Salvatore Liccardi, Giuseppe Perrotta, Fabio Allegro, Salvatore Cammarota e Ciro Manco sono stati condannati a 30 anni di carcere.Nicola Imbriani e l’imprenditore di pompe funebri Attilio Cesarano, 14. 10 a Castrese Paragliola, presidente del Quarto calcio. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online