Cicciano, vescovo per il centenario incoronazione Madonna degli Angeli

madonna1CICCIANO (Antonella De Stefano) – A Cicciano si rinnova la fede nella Madonna degli Angeli. Partono domani le celebrazioni in onore della Madonna festeggiata, come vuole la tradizione, otto giorni dopo la Pasqua per ricordare il ritrovamento miracoloso di un quadro che la ritraeva avvenuto nel 1446 nel punto dove oggi sorge il santuario a lei dedicato. Quest’anno il programma religioso ha un appuntamento importante: il centenario dell’incoronazione della Madonna ottenuta nel 1915 da una commissione di fedeli. Questo evento sarà ricordato domani dopo la processione, che partirà dalla parrocchia San Pietro e arriverà fino al santuario alle porte della città: qui alla presenza del vescovo di Nola Beniamino Depalma sarà celebrata la messa e poi ci sarà l’incoronazione della Madonna con la corona che è stata benedetta da Papa Francesco lo scorso mese di marzo quando una delegazione di circa 300 fedeli ciccianesi, guidati dai parroci don Arcangelo e don Giovanni e dal primo cittadino Raffaele Arvonio, furono ricevuti dal Santo Padre in Vaticano. Durante la settimana oltre al programma religioso, si svilupperà anche quello civile con una serie di appuntamenti come quello della passeggiata in bicicletta di domenica e quello della scampagnata del lunedì e del giovedì dove protagonisti saranno i bambini dell’istituto comprensivo cittadino accompagnati dal Carro della Madonna. In programma anche un concorso di vino locale ed una sagra. Le celebrazioni culmineranno con gli spettacoli musicali di sabato 18 aprile e la sfilata dei carri allegorici di domenica 19 aprile che durante tutta la giornata sfileranno per le strade cittadine fino alla sera quando poi arriveranno al santuario per il loro omaggio alla Madonna

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com