Festa dei gigli, la Ballata dovrà finire entro le sei di lunedì

NOLA- La festa dei gigli deve ‘chiudere’ entro le ore sei di lunedì 29 giugno. Lo stabilisce un protocollo d’intesa siglato da Fondazione , maestri di festa e capiparanza con cui ci si impegna alla corretta osservanza del regolamento nonché alla chiusura della processione pomeridiana dei Gigli entro le sei.  “Insieme a maestri di festa e paranze – ha affermato Raffaele  Soprano – abbiamo mosso un ulteriore passo verso la legalità e la osservanza delle regole”.

Intanto oggi pomeriggio è in programma il così detto “Sabato dei Comitati”. I comitati delle varie Corporazioni sfileranno per le strade della città, con le rispettive divisioni musicali e le caratteristiche magliette che li identificano: ciascuno si recherà presso la postazione dall’altro per omaggiarsi vicenda. A partire dalle 19 si esibiranno, seguendo l’ordine tradizionale, sul palco di piazza Duomo dove proporranno le coreografie preparate nel corso dell’anno e le canzoni d’occasione.

Per domenica 28 giugno è attesa la grande “ballata” dei Gigli e della Barca. A partire dalle 10 le macchine da festa dalle postazioni assegnate si dirigeranno in piazza Duomo. Alle ore 13 è attesa la solenne benedizione che sarà impartita dal Vescovo di Nola, Monsignor Beniamino Depalma. Alle 16 la processione dei Gigli e della Barca riprenderà nell’ordine canonico. Nel frattempo resta confermata, come da tradizione,  l’assegnazione dei Gigli e della Barca 2016 alla mezzanotte di domenica che si svolgerà come sempre presso la sala consiliare del comune di Nola.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online