Sicurezza nei cantieri, una denuncia nel Nolano

2QUINDICI- I carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e manodopera irregolare, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino un imprenditore edile.

In particolare i militari della Stazione di Quindici, compiendo un blitz insieme agli ispettori della direzione provinciale del lavoro di Avellino,  hanno controllato un cantiere di lavoro inerente un’ abitazione, denunciando l’ imprenditore  in quanto un operaio di quelli presenti non era stato sottoposto alla sorveglianza sanitaria per i lavoratori che nell’ espletamento delle loro mansioni entrano in contatto con agenti chimici, corrosivi.

Inoltre nel corso dell’ ispezione è stata accertata la presenza di 2 lavoratori in nero, e la mancanza di parte della documentazione e certificazioni previste dalla normativa vigente. A seguito delle violazioni riscontrate si provvedeva a disporre la sospensione dell’attività in questione fino alla predisposizione delle necessarie condizioni di sicurezza previste dalla normativa di settore.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online