martedì, Giugno 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Camorra, agguato a Napoli: ucciso boss della Sanità. Proiettile vagante ferisce cameriere di un pub

NAPOLI – La camorra torna a sparare in pieno giorno a Napoli. Poco dopo le ore 16 un uomo è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel quartiere Sanità.  La vittima è il boss Piero Esposito, capo dell’omonimo clan nel rione Sanità. La vittima presenta ferite da arma da fuoco alla testa e al torace. La morte è stata immediata. La vittima è il padre di Ciro Esposito, ucciso nei primi mesi del 2015. Nella sparatoria è rimasto ferito anche il dipendente di un pub, G.C., 29 anni, raggiunto da un colpo d’arma da fuoco al torace. L’uomo stava andando a buttare la spazzatura quando i killer hanno sparato. Un amico lo ha soccorso e trasportato nell’ospedale Vecchio Pellegrini.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com