Camorra, il boss di Forcella Pasquale Sibillo arrestato a Terni

Pasquale Sibillo, 24 anni, boss di Forcella

Pasquale Sibillo, 24 anni, boss di Forcella

TERNI – E’ stato arrestato a Terni dalla Polizia di Stato Pasquale Sibillo, capo dell’omonimo clan camorristico. A catturarlo gli agenti della Squadra mobile di Napoli e dello Sco, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia napoletana. Pasquale Sibillo, detto Lino, 24 anni, è considerato a capo di un cartello in guerra per il controllo delle attività criminali nella zona di Forcella e del centro storico di Napoli. E’ sfuggito in maniera rocambolesca a un agguato lo scorso maggio, mentre due mesi dopo è stato ucciso il fratello Emanuele, colpito da un proiettile alla schiena in via Oronzio Costa.  Sibillo è stato catturato in un appartamento nel centro della città umbra. Era ricercato da maggio scorso per associazione mafiosa, omicidio, tentato omicidio e traffico di stupefacenti. Contestualmente all’operazione che ha portato alla cattura di Sibillo, la Polizia di Stato ha effettuato diverse perquisizioni. Le indagini sono coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



This site is protected by wp-copyrightpro.com