Nola, ispettore Vecchione nominato Cavaliere della Repubblica

NOLA – Un nolano Cavaliere della Repubblica. Con una peculiarità. Il nolano in questione lo è di nascita, ma ciociaro di adozione vivendo da molti anni nella bella provincia di Frosinone, ad Alatri. Il signor Michele Vecchione, infatti, ha abitato per tanti anni nella città dei gigli, in via San Massimo. Poi il lavoro (ispettore capo polizia ferroviaria in pensione) lo ha portato nel Lazio ed oggi gli ha consentito di ricevere la prestigiosa onorificenza di Cavaliere “in considerazione di particolari benemerenze”. La cerimonia di consegna, avvenuta a Frosinone, c’è stata il 4 novembre scorso, giornata dell’Unità nazionale e delle forze armate.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online