sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Sperone, incendio stufa a gas: due vigili eroi salvano una 58enne

SPERONE (Bianca Bianco Il Mattino) – Il comandante dei vigili urbani Maurizio Sorice e l’agente Antonio Ibello non hanno esitato un attimo. Si sono precipitati in via Sant’Elia, hanno preso una coperta e sono entrati nell’appartamento mentre veniva lentamente divorato dalle fiamme dopo lo scoppio provocato da una stufa a gas. Il comandante Sorice, decano dei caschi bianchi speronesi, non ha pensato due volte alle conseguenze del suo gesto ed è riuscito insieme al collega a sedare il rogo che rischiava di distruggere l’intera abitazione. L’eroico intervento dei due vigili urbani è avvenuto ieri mattina, intorno alle 13, in via Sant’Elia. Qui, all’interno di una abitazione, si è improvvisamente sviluppato un incendio per cause accidentali. Secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco di Avellino che sono arrivati sul posto ed hanno completato l’opera di spegnimento, la donna che era presente in quel momento in casa, una 58enne, aveva semplicemente cercato di accendere una stufa a gas per riscaldare l’ambiente ma qualcosa è andato storto. Una fuga di gas causata quasi con certezza dalla errata chiusura di una manopola ha causato una lunga fiammata che si è estesa alle suppellettili intorno. L’intervento di Sorice ed Ibello è stato provvidenziale. Con la coperta hanno iniziato a spegnere le lingue di fuoco mentre la padrona di casa era in evidente stato di choc. Pochi minuti dopo i pompieri sono riusciti a spegnere del tutto l’incendio ed a mettere in sicurezza l’area mentre il gas saturava la stanza in cui si trovava la stufa. I caschi rossi hanno messo in salvo la donna che, solo in via precauzionale, è stata portata all’ospedale di Nola perché spaventata ed ancora scossa per quanto accaduto. La donna è stata curata ed è tornata a casa poche ore dopo. La sua abitazione, in base alla perizia effettuata dai vigili del fuoco, non ha subito danni strutturali. I due vigili urbani Sorice ed Ibello dopo l’intervento hanno ricevuto i ringraziamenti del sindaco Marco Alaia e di chi ha assistito ai fatti per il loro piccolo grande gesto di eroismo grazie al quale hanno salvato la loro concittadina.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com