Ferito da fucile zio durante battuta caccia, grave 12enne

SALERNO – É in prognosi riservata il ragazzino di 12 anni rimasto ferito ieri pomeriggio a Morigerati nel corso di una battuta di caccia al cinghiale. Il 12enne è stato ferito da un colpo di fucile, partito accidentalmente dal fucile dello zio, riportando una grave ferita che gli ha causato la perforazione del polmone sinistro. Da quanto si è appreso, pare che il ragazzino si sia allontanato improvvisamente dalla postazione affidatagli mettendo a rischio la propria incolumità. (ANSA)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com