martedì, Giugno 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Sette giorni di ferie, un mese a casa: benedetto 2016, l’anno dei ponti

Mancano poco più di due mesi alla fine del 2015 e già si guarda alle feste dell’anno prossimo. Il 2016 sarà infatti un anno ricco di “ponti”, per la gioia dei vacanzieri che avranno molte occasioni per viaggiare nei weekend lunghi. Da calendario, l’anno prossimo ci saranno ben 11 giorni festivi su 252 lavorativi, a cui vanno poi aggiunti ferie e permessi. Agganciando i giorni di ferie ai ponti, in alcuni casi si potrà rimanere lontano dal lavoro anche quasi un mese.

Si comincia con Capodanno 2016, il 1° gennaio cade di venerdì e con il 2 gennaio che è sabato si torna al lavoro il 4 gennaio, un weekend di riposo per smaltire i festeggiamenti per l’anno nuovo. Mercoledì, però, è il 6 gennaio, Festa dell’Epifania, prolungando le vacanze natalizie di due giorni, lunedì 4 e martedì 5 gennaio, si può tornare al lavoro di giovedì, giusto due giorni di lavoro per poi fare una nuova pausa. Oppure si possono chiedere due giorni di ferie il giovedì 7 e venerdì 8 gennaio e fare una nuova vacanza di 5 giorni, magari sulla neve.

Carnevale 2016: appena un mese dopo è già Carnevale, quest’anno alto insieme alla Pasqua. Martedì grasso sarà il 9 febbraio. San Valentino, il 14 febbraio cadrà di domenica, se potete chiedere alcuni giorni di ferie, potrà essere l’occasione buona per fare la settimana bianca o scappare per una fuga romantica al caldo.

Pasqua 2016: la Pasqua si festeggerà il 27 marzo, mentre il 28 marzo sarà Pasquetta, lunedì dell’Angelo. Forse ancora un po’ rigido per le gite all’aria aperta, ma ancora un buon periodo per le ultime sciate invernali ad alta quota oppure per una vacanza in una località esotica o in una città d’arte.

Festa della Liberazione 2016: il 25 aprile cade quest’anno di lunedì, ottimo per un weekend lungo in una capitale europea o in una città d’arte italiana o anche per i primi bagni al mare al Sud Italia, se il meteo lo permette

Festa del Lavoro 2016: l’unico neo di quest’anno è il 1° maggio che cade di domenica. Niente ponti quest’anno, a meno che non abbiate qualche festa del patrono della vostra città vicina a questa data da sfruttare per una mini-vacanza.

Festa della Repubblica 2016: va già molto meglio con il 2 giugno, la Festa della Repubblica, che nel 2016 verrà celebrata in pompa magna visto che ricorre il 70° anniversario. Meglio ancora celebrarla con un bel ponte, dato che il 2 giugno cade di giovedì. Si potranno fare quattro giorni i festa, in una stagione perfetta, se il meteo lo consente, grazie alle giornate lunghe e al clima ancora non troppo caldo. Un ponte ideale per i primi bagni al mare.

Festa dell’Assunzione (Ferragosto) 2016: bene anche per il 15 agosto, che nel 2016 è di lunedì.

Festa dei Ognissanti: il 1° novembre nel 2016 sarà di martedì, ottimo per un lungo weekend d’autunno.

Festività di fine anno: ma il periodo più propizio per i ponti sarà dicembre 2016, che grazie alla Festa dell’Immacolata, l’8 dicembre, che sarà di giovedì e permetterà una lunga pausa in vista del Natale. Il 25 dicembre sarà di domenica e Santo Stefano, il 26 dicembre, lunedì, ma se il vostro posto di lavoro chiude per le canoniche due settimane di pausa natalizia trascorrete molti giorni in vacanza. (viagginews)

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com