sabato, Maggio 25, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nola: discarica in enorme buca, area sequestrata e due denunce

NOLA- Ferro, pece, vetro, plastica, ceramica, materiale di risulta. Tutto buttato in una enorme buca e mischiato con terreno ed erba. La maxi discarica abusiva è stata scoperta e sequestrata dagli agenti del Comando di Polizia municipale di Nola a Piazzolla. I caschi bianchi hanno sequestrato l’intera area di circa 7mila metri quadri, e denunciato un 42enne di Saviano. Secondo quanto accertato dai vigili urbani, l’uomo aveva adibito il fondo ad enorme discarica di materiali di risulta provenienti da cantieri edili. All’interno di una grande buca all’arrivo della polizia municipale si stava procedendo a mischiare i rifiuti di ogni tipo, anche cemento, guaine, catrame e mattoni, con la vegetazione e la terra. La buca rettangolare larga trenta metri e profonda quattro era proprio accanto al cumulo di rifiuti, circostanza che ha confermato che il materiale sarebbe stato mischiato con il terreno del fondo agricolo. In tutto nel fondo erano presenti circa 600 metri cubi di rifiuti. L’area è stata sequestrata e gli agenti hanno denunciato anche l’uomo che, al momento del blitz dei caschi bianchi, li stava mischiando con il terreno.

noladiscarica4 noladiscarica1 noladiscarica2 noladiscarica3

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com