Nola, quote rosa: dopo la gaffe, bando corretto a penna

NOLA- Una passata di bianchetto e tutto in regola. O almeno si spera. Un vero e proprio ‘mistero’ dagli aspetti kafkiani quello legato alle quote rosa al Comune di Nola. Intorno alle 13.24 viene pubblicato il bando che indica proprio nella giornata di oggi (ma entro le ore 12) la scadenza dell’avviso conoscitivo per un assessore donna, emesso dal commissario ad acta Lucio Variale (qui l’articolo del giornalelocale.it). Tempo due ore, accortisi della irregolarità (un bando pubblicato un’ora dopo la sua scadenza), si è corsi ai ripari. Ed ecco ripubblicato lo stesso documento del commissario ad acta ma stavolta “sbanchettato” e con una data apposta a penna: quella del 29 luglio. Quindi le donne di Nola che vogliano partecipare al bando hanno ancora 15 giorni di tempo. “Disguidi” permettendo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online