Clochard morti a Nola saranno ricordati con una messa

NOLA- Dimenticati da tutti, ma non da chi ogni giorno si prendeva cura di loro. Mitoslav e Giuseppe erano due clochard che avevano scelto Nola come loro grande casa. Entrambi sono morti prematuramente poche settimane fa,a  qualche giorno di distanza l’uno dall’altro. Morti invisibili, come le loro vite sono state invisibili per i tanti che quotidianamente li incontravano e passavano oltre. Nuovi fantasmi delle nostre città.

A prendersi cura di Mitoslav e Giuseppe, i volontari della Comunità di Sant’Egidio di Nola, da sempre impegnati a soccorrere i senza casa, i sofferenti, le persone in difficoltà. I ragazzi della Comunità hanno dunque deciso di celebrare una messa in suffragio dei due clochard Mitoslav e Giuseppe, che verrà celebrata questa sera (martedì 25 ottobre) presso la Chiesa del Gesù di Nola, alle 19,30.

Una messa dedicata a due “amici della strada” andati via in silenzio, così come in silenzio hanno vissuto. E dedicata a tutti i senza fissa dimora che popolano come anime senza volto la città di Nola. Ragazzi ed uomini come Mitoslav, come Giuseppe, come Vaslav, come tanti altri.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online