venerdì, Aprile 12, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nola, Iovino contro assessore-moglie: ultima vergogna di Biancardi

NOLA- “E’ la vergogna, la scelta peggiore che potesse fare”. Il consigliere comunale di opposizione Vincenzo Iovino commenta senza giri di parole la scelta del sindaco Geremia di nominare come assessore Lucianna Napolitano Bruscino, moglie dell’assessore uscente Roberto De Luca. “Altro che sviluppo, Nola è sempre più nell’oscurità. E’ un altro colpo alla democrazia, siamo alla politica familiare. Si offende anche la storia della città: mai vista una cosa del genere nel passato: il sindaco Geremia Biancardi non ha la libertà di scegliere. Ora ci dobbiamo aspettare qualche moglie anche per la prossima candidatura a sindaco? Meglio le dimissioni – conclude Iovino – che continuare con questa maggioranza sempre più ingessata”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com