Manovre spericolate con la figlia in auto, evaso arrestato dopo inseguimento

POZZUOLI- I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli hanno tratto in arresto il 42enne Salvatore Bifolco, di Sapri per evasione e resistenza. Si era reso irreperibile dal 29 marzo 2016, quando al termine di permesso premio di 5 giorni non aveva fatto rientro alla casa circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi dove era detenuto per rapina. Stava viaggiando sulla sua Mercedes con la compagna e la figlioletta quando è stato intercettato dai Carabinieri su Via Monte Barbaro. All’alt dei militari non si è fermato e anzi ha imboccato una strada in divieto di accesso ad alta velocità. Ha effettuato diversi sorpassi, mettendo a rischio l’incolumità di pedoni e automobilisti, fin quando è stato raggiunto e bloccato in Via Campi Flegrei. A quel punto ha abbandonato l’auto proseguendo la fuga a piedi ma è stato alla fine fermato e arrestato.
Anche la compagna è stata denunciata, per possesso di documenti contraffatti e ricettazione in quanto era in possesso di una carta d’identità contraffatta. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa del rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com