Casamarciano, il sogno della matricola terribile continua: finale playoff in casa

CASAMARCIANO (Nello Lauro- Il Mattino)- Venti vittorie per guadagnarsi il diritto di continuare a sognare la Promozione. Il Casamarciano sbanca anche Serino e conquista un meritato quanto insperato (alla vigilia) secondo posto in classifica nel girone C della Prima Categoria. Fornaro e il bomber Nello Esposito hanno firmato domenica scorsa l’ottavo blitz in trasferta per la matricola terribile nolana che ora sfiderà nella finale del prossimo 11 giugno (ore 16,30) al “Nuovo Comunale” il Per San Marzano. Proprio tra le mura amiche i granata hanno costruito la loro spettacolare stagione con 12 vittorie in 14 partite (con 33 gol fatti e appena 12 al passivo) che hanno portato in dote 37 punti sui 62 finali. Nello stadio appena rinnovato sono caduti San Michele Solofra (2-1), Intercampania (2-0). Mandamento (2-0), Pro Sangiorgese (3-1), Sirignano (1-0), Per San Marzano (4-1), Rizla Serino (1-0), Monteforte (5-3), Sporting Domicella (3-0), San Michele Serino (5-2), San Vincenzo (1-0) e Taurano (2-0). Solo la corazzata e vincitrice del campionato Carotenuto è riuscita a  passare (2-0), mentre il Pianeta Sport Sarno è riuscito a pareggiare 2-2. Un pessimo biglietto da vista per i salernitani del San Marzano battuti nel Nolano all’andata per 4-1, ma che sono riusciti a regolare il Casamarciano per 1-0 poche settimane fa contendendo di fatto fino all’ultima giornata la piazza d’onore agli uomini di mister Nicola Litto. Ora tutto si riparte per una nuova fase: il Casamarciano del patron Gennaro Carrino sogna ancora e vuole svegliarsi in una categoria mai vissuta in tanti anni di storia.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com