Contadino arrestato mentre dà alle fiamme mobili e vestiti nel suo terreno

TERZIGNO- Un falò di vecchi mobili, abiti dismessi e plastica è costato caro ad un 62enne di Terzigno arrestato dai carabinieri. A.P. è stato colto sul fatto mentre dava alle fiamme il materiale e gli ogetti di cui voleva disfarsi senza passare per il servizio ecologico della sua città ma ha incontrato sulla propria strada i militari dell’Arma che sempre più spesso vigilano contro questo tipo di reato compiuto in piena “terra dei fuochi”. Per il 62enne, che aveva acceso il rogo nel terreno di sua proprietà,  l’accusa di combustione illecita di rifiuti speciali pericolosi e il processo per direttissima. Il terreno è stato sequestrato; personale dell’Arpac procederà ad analizzarlo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online