Troppi incidenti sulle autostrade, in Campania arrivano autovelox

Da un attento e specifico monitoraggio, il compartimento della polizia stradale per la Campania e il Molise ha constatato una tendenza all’aumento del fenomeno infortunistico in ambito autostradale, soprattutto in prossimità dei cantieri di lavoro che sussistono su alcune tra le arterie a più alta intensità di traffico. Pertanto, il Viminale predisporrà dal 17 al 23 luglio 2017 servizi mirati al controllo della velocità con l’impiego di apparecchiature speciali e l’utilizzo di veicoli d’Istituto al fine di garantire la massima sicurezza della circolazione.
Le autostrade interessate dai  servizi saranno: A/1 Milano/Napoli, A/3 Napoli/Salerno, A/2 del Mediterraneo ex A/3 Salerno/Reggio Calabria, A/30 Caserta/Salerno.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com