Lace top 4

Nola-Villa Literno, la rampa della vergogna: rifiuti invadono carreggiata

NOLA (Nello Lauro – Il Mattino.it) – La strada della vergogna. Come sempre e da sempre. Centinaia di metri di rifiuti di ogni genere e dimensione sulle rampe di accesso della superstrada Nola-Villa Literno. Pneumatici, cassette di frutta, cartoni, bottiglie, sacchi neri, materiale di risulta, sacchetti di materiale organico che diventano un invito a pasteggiare per ratti e altri animali. Il tutto tra il caldo opprimente e la puzza che sprigionano i rifiuti depositati. Una discarica a tutti gli effetti a cielo aperto che costeggia l’intera arteria dove ogni giorno passano migliaia di auto tra l’indifferenza.

 

La quantità impressionante di rifiuti aumenta ogni giorno che passa. Una situazione al limite dal punto di vista ambientale, ma anche pericolosa per gli automobilisti con l’immondizia che sta per invadere anche la carreggiata. Una strada che spesso è stata anche ripulita e che ora di super ha solo i rifiuti. Poco da fare: l’inciviltà è più forte.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com