No Banner to display

Sperone, carabinieri scoprono coltivazione di marijuana in montagna

SPERONE – Continua l’azione dei carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, finalizzata a contrastare il dilagante fenomeno di coltivazione di marijuana in terra irpina. Questa volta i carabinieri della Compagnia di Baiano hanno interrotto l’attività di coltivazione di stupefacenti organizzata in località montana del comune di Sperone. Nello specifico, i carabinieri della stazione di Avella, nell’ambito delle indagini finalizzate al contrasto del fenomeno della produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, in area demaniale del Comune di Sperone hanno rinvenuto tra la fitta vegetazione una coltivazione di marijuana. Una ottantina le piante (aventi un’altezza media di circa 2 metri) sottoposte a sequestro del quale ne è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini volte all’individuazione dei responsabili dell’illecita coltivazione: non si escludono ulteriori sviluppi.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com