Casapesenna, il sindaco Marcello De Rosa ritira le dimissioni

CASERTA – Dimissioni ritirate per il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa, sotto scorta dal 2014 dopo una rapina subita nella sua abitazione. Il primo cittadino del comune da cui proviene (e dove ha trascorso la sua latitanza) il boss dei Casalesi Michele Zagaria, si era dimesso il 4 dicembre scorso dopo che il fratello Luigi aveva denunciato alla Polizia di Stato di essere stato aggredito da tre persone incappucciate che avevano sparato al lunotto della sua auto intimandogli di riferire al fratello sindaco di dimettersi. Negli scorsi giorni De Rosa ha ricevuto molti attestati di solidarietà, anche dal Governo. A suo sostegno è stato anche organizzato un corteo pubblico.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com