Cicciano, il cuore dell’alberghiero Russo: pacchi dono alle famiglie bisognose

CICCIANO (Nello Lauro – Il Mattino) – “A Natale puoi”. Undici lunghi e positivi anni di beneficenza ed amore, un indelebile segnale per il territorio da parte di una delle scuole più conosciute: l’Istituto alberghiero Ipsseoa “Carmine Russo” di Cicciano continua sulla scia della cometa della solidarietà, ed anche per questo Natale dona generi alimentari ai più bisognosi. Un traguardo importante per l’Istituto che ha una sede distaccata anche a Comiziano e che da decenni forma esperti in ristorazione e ricettività. Ma ai docenti ed alla dirigenza non interessa solo formare ma anche educare all’altruismo. Per questo è tornata l’iniziativa, che prende il nome dal motivetto tormentone di ogni stagione natalizia, che ha portato quest’anno alla distribuzione di ben 100 pacchi dono destinati alle famiglie meno fortunate di Cicciano e Comiziano. Un esperimento solidale lungo 11 anni che vede l’alberghiero alleato con la Caritas di Cicciano e con i Comuni di Cicciano e Comiziano nella bella missione di distribuire gesti di disinteressata vicinanza a chi, soprattutto durante le feste, è emarginato dalla povertà e dai problemi. Un’esperienza che coinvolge gli alunni, i docenti, il personale Ata, coordinati dalla dirigente scolastica Maria Carmela Napolitano. Nei pacchi dono ci sono pasta, olio, zucchero, sale, farina, pelati, legumi, tonno e il panettone. Un regalo ‘buonissimo’ in tutti i sensi, ma soprattutto la dimostrazione della longevità delle iniziative dedicate a chi a Natale non può.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online