Pozzuoli, ubriaco sfascia parcheggio multipiano e aggredisce addetti e carabinieri: arrestato

POZZUOLI – Emanuele Caruso, un 35enne di Pianura aveva trascorso il Ferragosto a Pozzuoli lasciando la sua auto nel parcheggio multipiano. A tarda sera era tornato a recuperarla ma lo stato d’ebbrezza in cui si trovava lo ha portato a voler uscire dalla corsia riservata all’ingresso. Nel tentativo di farlo ha travolto la sbarra d’ingresso, ha tamponato l’auto di un ragazzo che stava entrando, ha discusso con lui ferendolo all’orecchio con la chiave dell’auto impugnata come un coltello e ha aggredito gli addetti al parcheggio -incaricati di un pubblico servizio- che volevano ricondurlo alla calma. Davanti a quella scena gli addetti al parcheggio hanno chiamato il 112: sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’aliquota radiomobile e della stazione di Pozzuoli. anche nei loro confronti Caruso ha opposto resistenza dimenandosi per evitare le conseguenze dei suoi gesti ma i militari lo hanno bloccato e arrestato per resistenza a un pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e danneggiamento aggravato: adesso è ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com