Avellino, insospettabile studente spacciava davanti alla scuola: denunciato

AVELLINO- Si chiama “Scuole sicure” il piano, scattato anche in Irpinia, contro lo spaccio negli istituti scolastici messo a punto dal Viminale. La direttiva a firma del Ministro dell’Interno, diramata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in vista della riapertura dell’anno scolastico 2018-2019, prevede più controlli in prossimità di plessi scolastici, per  prevenire e contrastare bullismo e spaccio. Ad Avellino nei poressi di una scuola superiore i carabinieri hanno bloccato uno studente 19enne di Montoro in possesso di 38 stecche di hashish, 3 grammi di cocaina ed un coltello a serramanico nel suo zaino scolastico (in cui aveva anche libri, quaderni e 300 euro). Il ragazzo è stato denunciato.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com