Nola, avvocato Raffaele Barone eletto nell’organismo congressuale forense

NOLA- Il Foro di Nola ha per la prima volta un suo rappresentante nell’organismo congressuale forense. La proclamazione è avvenuta nell’ultimo fine settimana, a conclusione del XXXIV Congresso Nazionale dell’Avvocatura, che si è tenuto a Catania.  L’avvocato Raffaele Barone è stato votato ad ampia maggioranza dai delegati del distretto della Corte di Appello di Napoli, con 31 preferenze, ed è risultato il secondo degli eletti. Il nuovo prestigioso incarico si aggiunge ad un curriculum già ricco di esperienze: nel biennio 2006-07 è stato presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola, dal 2007 al 2009 ha ricoperto la carica di primo vice presidente dell’Unione Regionale della Campania, attualmente insegna “Contabilità e Fiscalità del Lavoro” presso l’Università Parthenope di Napoli, e fino al 2015 è stato docente di “Mediazione e conciliazione” nel medesimo Ateneo.  Il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola, Pasquale Piccolo, che ha guidato la delegazione nolana al Congresso, sottolinea l’importanza del risultato elettorale ottenuto dal Foro di Nola e i delicati temi congressuali affrontati nel corso della massima assise nazionale dell’avvocatura italiana. «È un risultato di straordinaria importanza per il nostro Foro- afferma- -ottenuto con un’ampia maggioranza e superando candidati di punta, anche del più numeroso Ordine di Napoli. Al di là del risultato che inorgoglisce, sono sicuro che l’avvocato Barone saprà far valere nell’organismo congressuale forense la sua esperienza maturata in tanti anni di attività istituzionale. Da affrontare ci sono temi importanti: il ruolo dell’avvocato nella Costituzione, in un momento in cui sotto attacco non è solo la professione ma la tutela dei diritti fondamentali».

Attualmente il Foro di Nola vive un momento di straordinario riconoscimento negli organismi rappresentativi e istituzionali dell’Avvocatura italiana: l’avvocato Maria Masi, componente del Consiglio Nazionale Forense, l’avvocato Agostino Maione, Delegato della Cassa Nazionale Forense e l’avvocato Giuseppe Guida, componente di Giunta dell’Unione delle Camere Penali Italiane.

«Con la mia elezione quale componente dell’Organismo Congressuale Forense, l’Avvocatura Nolana ha aggiunto un altro tassello all’interno della complessa struttura forense nazionale», dichiara il neo eletto Raffaele Barone, il quale sottolinea l’importanza del prestigioso risultato «raggiunto grazie all’opera sapiente e proficua dei delegati congressuali nolani, i quali, con la loro unità d’intenti, seppur nella diversità delle posizioni iniziali, hanno contribuito fortemente al successo personale e del gruppo collegato, ricevendo apprezzamenti e congratulazioni da gran parte dei delegati distrettuali».


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com