Nas a raffica nel Napoletano, sequestrati alimenti scaduti ma in vendita

Intensi controlli dei carabinieri del nucleo antisofisticazione nelle attività commerciali del Napoletano. A Torre del Greco hanno sequestrato 80 chilogrammi di derrate alimentari (dalla carne al pesce fino alla rosticceria) prive di indicazioni e quindi non tracciabili. Ad Arzano hanno effettuato una ispezione in un cash and carry e sequestrato altri 120 chilogrammi di prodotti ittici e dolci scaduti e ciò nonostante in vendita, A Massalubrense in un ristorante hanno effettuato una verifica igienico sanitaria ed al termine sequestrato 200 chilogrammi di carne, pesce, prodotti da forno e rosticceria (tutto non tracciato) ed a Villaricca hanno messo sotto sequestro 20 chilogrammi di dolci e ritagli di insaccati congelati e senza indicazioni. Blitz anche a Napoli dove hanno chiuso un deposito alimentare abusivo e sequestrato 160 chilogrammi di alimenti in un ristorante di via Santa Lucia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online