Scoppia il termocamino, 12enne di Palma Campania

PALMA CAMPANIA (Nello Lauro-IlMattino.it) – Tragedia sfiorata a Palma Campania dove una bambina di 12 anni è rimasta ustionata in seguito allo scoppio del termocamino. È accaduto ieri sera: la piccola si trovava nei pressi della stufa quando, per cause da accertare ma verosimilmente accidentali, si è verificata una esplosione. La dodicenne è stata investita dalla conflagrazione ed ha riportato ferite serie. La mamma l’ha trasportata all’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola dove i medici le hanno riscontrato ustioni di secondo e terzo grado sul 60 per cento del corpo. Visibilmente sotto choc, la piccola è stata soccorsa, medicata e rassicurata dal personale del nosocomio nolano e poi trasferita all’ospedale Santobono di Napoli. Le sue condizioni non preoccupano: a parte il comprensibile spavento e qualche cicatrice che sarà lenita dal tempo, la bambina recupererà presto.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com