Motocross in area protetta a Cuma, ​denunciati riders del Nolano e proprietario del terreno

No Banner to display

POZZUOLI – I carabinieri della stazione forestale di Pozzuoli sono intervenuti nell’area protetta della “Foresta demaniale di Cuma” dove hanno scoperto e interrotto corse di motocross non autorizzate. Hanno identificato e denunciato 3 persone per deturpamento delle bellezze naturali e sequestrato le moto utilizzate.
Bloccati 3 uomini: due motociclisti -un 44enne di Nola e un 59enne di Saviano- e il proprietario dell’area, un 46enne di Bacoli, tutti denunciati per deturpamento delle bellezze naturali. Le corse infatti si svolgevano sulle caratteristiche “dune” situate tra i comuni di Bacoli e Pozzuoli, di particolare pregio paesistico e ambientale tanto da essere censite come s.i.c. (sito di interesse comunitario) e ricadenti nel parco regionale dei Campi Flegrei nonché nel piano paesistico dei Campi Flegrei.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com