San Vitaliano, imprenditore arrestato dai carabinieri mentre incendia rifiuti

SAN VITALIANO –  Un 55enne di Scisciano, comproprietario di un’azienda di infissi, stava incendiando plastica, scarti edili e carta depositati su un’area nel piazzale dell’azienda. Si è alzata una colonna di fumo nero che è stata notata dai carabinieri della stazione forestale di Marigliano i quali hanno subito raggiunto l’azienda. Il 55enne è stato bloccato ed è stato estinto l’incendio, poi è scattata la denuncia per gestione e combustione illecita di rifiuti. I militari hanno sequestrato 2 cassoni e 3 grandi sacchi di rifiuti edili ed elettronici per il cui stoccaggio la ditta era sprovvista di autorizzazioni. Le aree con i rifiuti, sia quelli incendiati che quelli stoccati, sono state sequestrate.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com