Cicciano, rapinò e fece cadere estetista dalla bici: 34enne di Roccarainola in carcere per tre anni

CICCIANO (Nello Lauro Il Mattino.it) – Tre anni di carcere. È questa la condanna che dovrà scontare Raffaele Borrelli, 34 anni di Roccarainola. L’uomo era agli arresti domiciliari per il reato di rapina aggravata in concorso con il fratello. Nell’agosto del 2017 scipparono una estetista mentre tornava a casa  in via Marisco. La ragazza di 33 anni fu avvicinata dai due uomini che erano a bordo di uno scooter: la vittima in sella ad una bici venne affiancata e sbilanciata. I rapinatori, col volto coperto dal casco, spinsero la donna contro il muro e si impadronirono della borsa, in cui c’erano 100 euro ed alcuni strumenti da lavoro. La vittima, dopo l’iniziale choc, riuscì a ricostruire dinamica e fattezze dei due che vennero arrestati. Ieri è arrivata l’ordinanza di custodia in carcere per Raffaele Borrelli accompagnato dai carabinieri della stazione di Roccarainola, diretta dal vicecomandante Francesco Lullo, al carcere di Poggioreale dove sconterà la pena.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com