Sant’Anastasia, scoperto canile lager: rottweiler in gabbie per uccelli

SANT’ANASTASIA – Deteneva 46 cani in una pensione abusiva a Sant’Anastasia, 10 di questi in pessime condizioni. A finire nei guai un 35enne di Cercola, denunciato per maltrattamento di animali dai carabinieri forestali del nucleo Cites di Napoli e della stazione di San Sebastiano. Supportati da personale dell’Asl Napoli 3 Sud, i militari hanno scoperto che alcuni  esemplari fossero rinchiusi in box arrugginiti e sporchi dove non filtrava aria. Per molti dei cani neanche una ciotola d’acqua. Due rottweiler erano addirittura stipati in gabbie per uccelli. Tutti i cani sono stati sequestrati e affidati alle cure del reparto veterinario dell’Asl.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com