Napoli, tenta la truffa con finto incidente e elude 194 volte il pedaggio della Tangenziale

Lo scorso giugno N.P., 38enne giuglianese, ha denunciato alla propria compagnia assicurativa un incidente stradale avvenuto con l’autovettura di una donna risultata completamente ignara dell’accaduto fino a quando la stessa non ha ricevuto una missiva del perito incaricato dall’assicurazione al fine di riscontare i danni del sinistro. A questo punto la donna ha immediatamente sporto querela presso la Sottosezione Autostradale della Polizia Stradale di Fuorigrotta, dipendente dalla Sezione della Polizia Stradale di Napoli, per tentata truffa. I poliziotti hanno accertato, in seguito ai controlli effettuati, che il titolare della ditta di noleggio, con sede in Polonia, non aveva avuto notizia alcuna del sinistro stradale né aveva dato mandato ad alcun legale in Italia per la richiesta di risarcimento dei presunti danni; inoltre il 38enne ha esibito una documentazione concernente il noleggio del motociclo risultata  irregolare  per la quale è stato sanzionato ai sensi del Codice della Strada, per un ammontare complessivo di circa 85.000 euro. Da successivi controlli infine è emerso che l’uomo, esclusivo utilizzatore del motociclo, aveva eluso il pagamento del pedaggio autostradale sulla Tangenziale di Napoli per ben 194 volte.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online