Lite tra sei sorelle per svuotare il pozzo, maxi multa dai carabinieri forestali

OTTAVIANO (Nello Lauro) – Una lite condominiale costata cara e che può costare carissima. E’ quella avvenuta a Ottaviano dove sei nuclei familiari, composti da sei sorelle e i rispettivi mariti, si sono scontrati sulla quota da pagare e su chi dovesse provvedere a spurgare il pozzo a tenuta stagna per i liquami dell’edificio visto che non c’è l’allaccio alla fognatura pubblica. Parole grosse, urla e litigi e il pozzo non è stato svuotato. I liquidi sono fuoriusciti e si sono riversati sul piazzale antistante al fabbricato. I vicini hanno informato i carabinieri forestali Parco di Ottaviano, coordinati dal colonnello Antonio Lamberti, che sono intervenuti per il sopralluogo. I militari hanno accertato il danno: i liquidi versati sul terreno configurano un abbandono di rifiuti e hanno inflitto ad ogni famiglia una sanzione di 600 euro con la prescrizione di pulire il pozzo e ripristinare lo stato dei luoghi in 5 giorni. Oltre a questo dovranno pagare la sanzione entro 30 giorni altrimenti la multa sarà aumentata fino a 3000 euro a nucleo. Una scelta sballata visto che il costo per farsi svuotare il pozzo da una ditta autorizzata è di circa 150 euro.

Print Friendly, PDF & Email