Coronavirus a Nola: medico, infermieri e tecnico in quarantena domiciliare

NOLA (Nello Lauro) – Quarantena domiciliare. E’ la disposizione adottata, al momento, per un medico, 3 infermieri del pronto soccorso e un tecnico di radiologia (reparto chiuso, sanificato e riaperto) dell’ospedale “Santa Maria la Pietà” di Nola dopo il decesso di una ultraottantenne di Ottaviano deceduta ieri mattina e risultata positiva all’esame del coronavirus. I 5 dipendenti del nosocomio nolano dopo essersi sottoposti alla prova del tampone sono tornati nelle rispettive abitazioni per il periodo previsto dal protocollo. Intanto proprio per la carenza di personale ci saranno turni con i medici e gli infermieri di alcuni reparti: uno sforzo davvero notevole per lasciare aperto e sempre operativo il pronto soccorso dell’ospedale e servire così i bisogni di un bacino di utenza di circa 500mila persone.

Print Friendly, PDF & Email