Bacoli, sequestrati 7 quintali di “bionde” e arrestati in due: percepivano il reddito di cittadinanza

Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato in un deposito di Bacoli 7 quintali di sigarette di contrabbando prive del contrassegno di Stato e arrestato due responsabili. I finanzieri del Gruppo di Nola hanno sorpreso i due contrabbandieri mentre scaricavano da un furgone le stecche di sigarette per custodirle in un magazzino nella disponibilità di uno di loro. Entrambi gli arrestati, un 52enne di Napoli e un 67enne di Bacoli, gravati da diversi precedenti, sono risultati percettori del reddito di cittadinanza. La loro posizione è stata, pertanto, segnalata, oltre che all’Autorità Giudiziaria, anche all’Inps per la sospensione del beneficio illecitamente incassato, in corso di quantificazione.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online