Orrore a Pozzuoli, polizia trova cadavere di un 83enne senza testa

Il cadavere decapitato di un uomo  in avanzato stato di decomposizione è stato trovato in un casolare abbandonato nella zona collinare di Cigliano, a Pozzuoli, nella tarda serata di ieri. Sul posto, allertati da alcuni residenti, sono intervenuti gli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Pozzuoli che stanno conducendo le indagini. Si tratterebbe di un uomo di 83 anni di nazionalità italiana, A.A., residente della zona, sul cui corpo, dai primi rilievi, non sono stati rilevati segni di violenza. E’ stato disposto il trasferimento del corpo a medicina legale del II Policlinico di Napoli per gli esami autoptici e per datarne la morte. Sentiti già alcuni residenti e conoscenti della vittima dalla polizia per risalire agli ultimi giorni di vita.  La testa è stata ritrovata ad diversi metri di distanza dal cadavere. Secondo una prima ricostruzione l’uomo  potrebbe essere morto a causa di un malore. Animali selvatici si sarebbero accaniti sui resti dell’83enne staccando la testa dal corpo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online