Casamarciano, la sfida dell’imprenditrice al Covid: ​60 assunzioni

CASAMARCIANO  (Nello Lauro – Il Mattino.it) – Una sfida al Covid con sessanta nuove assunzioni. E’ quella del nuovo “Smart Space” (gruppo Conad) che ha deciso di contrattualizzare altrettanti giovani – molti dell’area nolana in questo insolito Natale al tempo del coronavirus. La nuova attività ha aperto le porte oggi a Casamarciano, il piccolo comune del nolano guidato dal sindaco Carmela De Stefano ed è guidato dall’impreditrice Maria Grazia Galeotafiore che in passato ha sostenuto anche diverse attività culturali dell’area. Oltre tremiladuecento metri quadrati di superficie: dai generi alimentari ai casalinghi fino ad arrivare alla tecnologia con un salone di bellezza ed un angolo sushi. “Il Covid non ha fermato il nostro progetto. Lo ha solo ritardato di qualche mese – spiega Galeotafiore – avremmo dovuto già essere operativi da un pò ma la situazione sanitaria ha rallentato un po’ tutto. Ciò nonostante ce l’abbiamo messa tutta per essere pronti prima di Natale e dare un’opportunità soprattutto ai giovani dell’intera area”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online