venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Coronavirus a Cicciano, sale curva contagi e il sindaco “chiude” la città

CICCIANO (Nello Lauro) Cresce la curva dei contagi a Cicciano e il sindaco Giovanni Corrado “blinda” la città. Solo nella giornata di oggi l’Asl ha comunicato la positività di 19 cittadini che porta il totale a 110 positivi attivi con 99 persone in isolamento fiduciario.  Un campanello d’allarme che ha spinto il primo cittadino a varare nuove drastiche restrizioni con la firma dell’ordinanza numero 228: “Visto e considerato che non capiamo il rischio che stiamo correndo sono stato costretto ad attuare nuove misure,  chiedo il buonsenso di tutti  per capire  cosa sta succedendo. Non mi parlate di più controlli – aggiunge Corrado – perché non abbiamo personale, e se lo Stato non ci da una mano con fondi o altri supporti logistici  possiamo fare poco”.  E’ permesso lo spostamento pedonale o veicolare sul territorio comunale  esclusivamente per comprovate esigenze di necessità (da intendersi acquisti di generi alimentari e beni essenziali, assistenza a familiari anziani o malati) e per il tempo strettamente necessario a soddisfarle, ovvero per esigenze lavorative, ovvero per motivi di salute. Divieto assoluto per i minori fino a 16 anni di spostarsi e nel caso ci fosse necessità dovranno essere accompagnati da un adulto. Non sarà possibile sedersi sulle panchine o sostare in piazza o nelle prossimità del centro storico, nè riunirsi in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Il cimitero resterà chiuso nel fine settimana mentre resterà aperto sono dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12:30 e di mercoledì dalle 15 alle 17. Nell’ordinanza è consentito la fiera settimanale solo agli operatori di generi alimentari: circostanza superata dalla nuova ordinanza di De Luca che vieta ogni genere di mercato.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com